Stampa
Visite: 6763

Soluzioni eco – compatibili.

La Gamenergy si propone sul mercato nazionale ed internazionale quale interlocutore altamente qualificato e dotato del giusto livello di esperienza per affrontare gli aspetti connessi alla realizzazione di soluzioni impiantistiche eco – compatibili. In particolare, l’attività della Società si snoda attraverso le seguenti attività principali:


Ha maturato, nel corso di una attività decennale nel settore delle fonti rinnovabili, una notevole esperienza, che viene costantemente arricchita da un continuo aggiornamento e dalla realizzazione di nuove iniziative progettuali.

L’efficace sintesi tra esperienza ed apprendimento rende possibile garantire sempre la migliore qualità nelle attività di progettazione e di consulenza tecnica, presupposto indispensabile alla buona riuscita di ogni azione intrapresa.

La politica adottata dal management della Società è improntata a stimolare nei diversi interlocutori (enti pubblici e soggetti privati, industrie, governi locali) una maggiore consapevolezza della grande opportunità di crescita offerta da uno sviluppo coerente del settore delle fonti alternative di energia.

 Il comparto energetico rappresenta, oggi più che mai, un settore strategico di sviluppo economico e sociale di un paese: è necessario, quindi, considerare la struttura del sistema per leggere correttamente i cambiamenti in atto nei diversi settori di attività. Guardando alla situazione nazionale, lo status de facto è caratterizzato da una endemica carenza di combustibili fossili (petrolio, carbone …) che induce una inevitabile, quanto onerosa, dipendenza dall’estero.

La faticosa modernizzazione del sistema è fortemente osteggiata dai diversi gruppi portatori di interesse. L’introduzione del legislatore di una normativa di liberalizzazione dei vettori energetici, anche se in parte, ha modificato gli equilibri esistenti, di fatto non sempre è riuscita nel proprio intento.

Sul piano internazionale, nell’ultimo decennio, si è assistito ad una sorta di nuova “rivoluzione industriale” operata dai paesi emergenti dell’Asia, tra cui Cina e Giappone, che hanno rivelato quanto il loro sistema di produzione industriale sappia essere energivoro. Contestualmente, la maggiore attenzione riservata, in questi anni, ai temi ambientali da parte dei governi nazionali e dell’opinione pubblica mondiale, ha messo in luce l’urgenza di agire prontamente per scongiurare l’aggravarsi della situazione contingente.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information